Menu Chiudi

Il Club di Benevento per la Via Appia

Via Appia, Regina Viarum 
proposta di iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO

Perché il Club per l’UNESCO di Benevento pone al centro della propria attività questa proposta?   

Perché la Via Appia possiede tutti i requisiti previsti dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO (CNIU)

Perché, per motivi geografici, storici, naturalistici e culturali Benevento è al centro del percorso tra Roma e Brindisi. Perché dopo Roma, Benevento è il centro più importante della Via Appia.

Questa centralità di Benevento è riconosciuta dalla più antica tradizione storiografica ed è accuratamente documentata da studi antichi e recenti, molti dei quali ancora in corso.

Il Club di Benevento, dopo aver organizzato una serie di Convegni con relazioni degli studiosi più esperti sul tema, ha coinvolto il Comune di Benevento e la società civile ottenendo risposte concrete e positive.

La Giunta comunale, su proposta dello stesso sindaco Clemente Mastella e dell’assessore alla Cultura, Oberdan Picucci  (ottobre 2018) ha deliberato la candidatura del Sito la “Via Appia. Regina Viarum” nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO

I licei cittadini e le maggiori Associazioni cittadine, interpellati dal Club, hanno risposto all’invito inviando la loro scheda di adesione al sostegno della proposta di candidatura.

 A marzo 2019  il Club di Benevento ha  inviato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali 130  schede di adesione in originale e le ha consegnate in copia al Comune di Benevento