Arco di Traiano

IMAG0720L’arco di Traiano di Benevento è un arco celebrativo dedicato all’imperatore Traiano in occasione dell’apertura della via Traiana, una variante della via Appia che accorciava il cammino tra Benevento e Brindisi. L’arco fu costruito tra il 114 e il 117 d.C.
È costruito in blocchi di pietra calcarea, rivestiti da opera quadrata in blocchi di marmo pario.
L’arco presenta una ricca decorazione scultorea sulle due facciate principali, con scene che si riferiscono alla pace e alle provvidenze verso i cittadini sul lato interno, rivolto verso la città, e alla guerra e alle provvidenze dell’imperatore verso le province sul lato esterno.
Il monumento è arrivato a noi sostanzialmente integro, compresi i numerosi rilievi scultorei che ne decorano le superfici e risulta essere l’arco trionfale romano con rilievi meglio conservato.
In epoca longobarda l’arco venne inglobato nel lato settentrionale della cinta muraria e prese il nome di Porta Aurea; lì accanto sorse la chiesa di Sant’Ilario (in cui ora è stato allestito il videomuseo dell’arco).
Oggi è posizionato al termine della breve via Traiano, accessibile dalla principale strada del centro storico, corso Garibaldi.